menu

da “L’amore comunque” di F. De Gregori

dicembre 18, 2018 | Posted By: | Senza categoria |

[E guarda l’amore che non ha commenti da fare. L’amore comunque che non ha paura del mare da attraversare… ]

Oggi voglio raccontare qualcosa di davvero personale, quel qualcosa che mi fa venire il cuore in gola ad ogni matrimonio e mi spinge ogni giorno a voler investire in questo settore della fotografia, il settore dell’amore.
Quando ero più giovane, ho lasciato un fidanzato perchè dopo diverso tempo avevo capito che avevamo idee troppo diverse, riguardo a temi per me molto importanti: l’umanità, l’altruismo, la bontà d’animo…
e nei mesi in cui pensavo a lasciarlo mi ripetevo: dai Maria, l’amore non basta! Bisogna guardare nella stessa direzione! Non può più funzionare!
E tutt’ora sono fermamente convinta che si debba guardare nella stessa direzione, con passione. Ma se penso che ho appena festeggiato le nozze di cipria…(ahaha sono andata a cercare perchè ero curiosa, sono i 7 anni di matrimonio) con una persona estremamente diversa da me….Conosciuta in un paese diverso dal mio, di cultura diversa, di abitudini e idee diverse penso che allora si torna lì: all’amore! Mio marito dice che il matrimonio è come una montagna russa, che nonostante gli alti e bassi alla fine del giro si vuole fare un altro giro… e forse è vero, nonostante le difficoltà che la vita ci pone nel cammino un amore forte può resistere, o comunque non ha paura del mare da attraversare (come dice De Gregori).
E lo attraverserà con forza!

Con questa fotografia della sessione pre-matrimonio di Alessandra&Mauro, li ringrazio con tutto il cuore. Per avermi mostrato un legame unico: bello e leggero come un matrimonio di giugno ma fortissimo da attraversare i mari!

© Maria Salvi Photography
#mariasalviphotography #wedding2018#lamorecomunque

/